E’ ancora possibile accedere ad un Desiderio?

Immagine“La funzione di residuo che la famiglia coniugale nell’evoluzione delle società sostiene (e nello stesso tempo mantiene), mette in valore l’irriducibile di una trasmissione – che è di un altro ordine di quella della vita secondo la soddisfazione dei bisogni – ma che è di una costituzione soggettiva, in quanto implica la relazione con un desiderio che non sia anonimo.

E’ secondo una tale necessità che si valutano le funzioni della madre e del padre. Della madre: in quanto le sue cure portano l’impronta di un interesse particolarizzato, non fosse che per via delle sue proprie mancanze. Del padre: in quanto il suo nome è il vettore di un’incarnazione della Legge nel desiderio“.

(J. Lacan, Due note sul bambino, 1987)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...